2017 / 28.Ago / Digital Tips

5 tool gratuiti per rendere il lavoro nelle PMI più smart

Avere a disposizione gli strumenti giusti per gestire idee e flussi di lavoro con colleghi e Clienti è fondamentale per ottimizzare tempi e risorse, soprattutto nell’era dello smart working. Per fortuna esistono alcuni strumenti davvero utili per ottimizzare le attività in agenda, sia per i singoli che per i team di lavoro, come segnalano diversi articoli di settore tra cui il Tech Times e il Business to Community.

Di seguito un approfondimento su 5 dei tool che possono migliorare l’organizzazione e la produttività del proprio lavoro:

Todoist
Veloce e snello, è un tool molto utile per organizzare efficacemente i diversi task del giorno, inserendoli in un elenco editabile, con la possibilità di assegnare un valore diverso in base priorità attribuita ad ogni singolo elemento della lista. Disponibile anche in versione premium con possibilità di ricerca per filtri, caricamento di file multimediali e maggiore personalizzazione.

Evernote
È una sorta di Post-it virtuale, soprattutto nella versione per browser, perfetto per organizzare note, liste e promemoria. Grazie al riconoscimento degli elementi alfanumerici, le note contenenti immagini, diventano immediatamente fruibili dall’utente semplicemente tramite la funzione Cerca. E’ un valido strumento anche per lavorare in team grazie alla possibilità di condividere taccuini e alla funzione di messaggistica interna.

Trello 
A detta di molti, uno dei migliori tool di project management disponibili attualmente sul mercato. Permette di creare task su una bacheca virtuale grazie a un’interfaccia semplice e intuitiva. L’iscrizione è gratuita e dà la possibilità di accedere subito alla piattaforma, iniziando ad organizzare tutte le proprie attività individuali e di gruppo.

Slack 
Le chat interne rappresentano il modo migliore per condividere tempestivamente gli aggiornamenti fra colleghi. Slack nasce proprio come piattaforma multimediale per agevolare la comunicazione infragruppo. Grazie alla possibilità di canalizzare, le informazioni su chat tematiche distinte e di integrarsi con tool esterni, Slack consente di condividere file in modo facile e veloce, con una notevole riduzione del continuo scambio di email fra colleghi.

Google Drive
Accedendo tramite un account Google, dall’interfaccia Web o tramite app, è possibile condividere e modificare file e documenti attraverso le opzioni di sharing integrate, anche in tempo reale. Lo spazio di archiviazione gratuito messo a disposizione da Mountain View è di 15 GB. In caso di esigenze di archiviazione cloud più complesse ed avanzate è possibile affidarsi a soluzioni più performanti

Per trarre maggior vantaggio da tutti questi strumenti è fondamentale disporre di una connessione aziendale veloce ed affidabile.
Scopri le soluzioni Acantho per le PMI

Condividi: