2018 / 01.Ago / Corporate

Emergenze, Hera con Acantho firma per l’uso della rete radiomobile ERretre

Uno strumento in più per comunicare rapidamente e in modo efficace in caso di emergenza: è il risultato dell’accordo in materia di protezione civile sottoscritto in questi giorni tra il Gruppo Hera (con Acantho, sua Digital Company) e Lepida, la società della Regione Emilia Romagna per i servizi di connettività.

L’accordo prevede il potenziamento della Rete Radiomobile Regionale (ERretre), una rete cellulare digitale basata sullo standard europeo TETRA che supporta tutti i servizi di emergenza. La multiutility potrà utilizzare la Rete Radiomobile Regionale a supporto dei propri servizi di emergenza, mettendo in cambio a disposizione di Lepida tre dei suoi siti per la realizzazione di altre installazioni radio, allo scopo di consolidare ed ampliare la rete esistente. I siti destinati a tale scopo sono i tre serbatoi piezometrici localizzati a San Lazzaro di Savena nel bolognese, e ad Alfonsine e Cervia, nel ravennate. Acantho ha posto le premesse per la firma dell’accordo garantendo la fornitura dei terminali radio a standard TETRA necessari all’allestimento di queste nuove strutture.

Nei casi di emergenza – afferma Salvatore Molè, Direttore Centrale Innovazione del Gruppo Hera la mobilitazione congiunta di soggetti diversi è oggi fondamentale per fare squadra e consolidare la resilienza dei sistemi territoriali. Gli effetti dei cambiamenti climatici e quelli degli eventi sismici ci insegnano che le emergenze non possono essere affrontate in ordine sparso e in modo episodico e che la garanzia dei sistemi di comunicazione risulta fondamentale. Su questi temi – conclude Molè – il Gruppo Hera è impegnato a tutti i livelli con investimenti e innovazione, alla costante ricerca di opportunità e sinergie che in quest’accordo trovano un ottimo esempio.

Il Direttore Generale di Lepida Gianluca Mazzini, chiarisce ulteriormente lo scopo del progetto, affermando: “Dopo avere costruito assieme ad Hera buona parte della rete Lepida ci troviamo abbracciati nella gestione delle emergenze mettendo a disposizione noi la rete ERretre, sulla quale si contano attualmente 6900 terminali attivi che consentono le comunicazioni di emergenza al personale del Sistema Sanitario 118, della Protezione Civile e della Polizia Locale e Provinciale, e loro le torri piezometriche con la stessa finalità di salvaguardia del territorio”.

Da sempre impegnato nella collaborazione con gli enti pubblici, il Gruppo Hera dà ulteriore conferma la propria storica mission, volta all’innovazione e al forte radicamento territoriale. Qualità riflessa anche nelle attività di Acantho che si definisce: “un’azienda del territorio e per il territorio”. La Digital Company del Gruppo Hera è, infatti, da sempre impegnata nello sviluppo di servizi di connettività, videosorveglianza e smart city, per sostenere le imprese e garantire sicurezza e benessere ai cittadini, di cui l’ultimo brillante esempio è la chiusura di un importante accordo, di durata ventennale, con il comune di Forlì per lo sviluppo dei servizi di connettività a banda ultra larga sul territorio comunale e veicolati mediante le reti di fibra ottica, oltre al progetto nato dalla collaborazione con il Comune di Cervia, che ha dato vita alla più importante “spiaggia cablata” d’Italia.

Condividi: