2017 / 15.Dic / Digital Tips

Hai mai verificato se la tua rete Wi-Fi è stata Hackerata?

Secondo il rapporto Clusit 2017 le nostre reti domestiche e aziendali sono delle vere e proprie “casseforti” dove custodiamo tante delle nostre informazioni personali e per questo sono diventate oggetto di Hackeraggio sempre più frequente da parte dei “criminali del web”. Alla LAN, (Local Area Network, o “rete locale”,) di casa o dell’azienda, si collegano tanti e diversi dispositivi quali computer, smartphone, tablet, dischi di rete.
Non avere un sistema di sicurezza ben configurato (firewall) per la vostra rete Wi-Fi, potrebbe rendere vulnerabile ogni vostro device, esponendo a rischi le diverse informazione che questi contengono quali ad esempio i dati di accesso alla posta elettronica, ai social network, le credenziali dell’Internet banking e molto altro ancora.
È bene quindi seguire delle specifiche procedure per verificare che la vostra rete wi-fi non sia stata violata e, nel caso, intervenire per aumentare il livello di sicurezza. Vi suggeriamo 2 metodi per verificare se qualcuno ha violato la vostra rete:

1. Metodo semplice: Controlla il tuo Router
Questo metodo è consigliato da diversi siti e blog che trattano di informatica e tecnologia (Wired) e non richiede particolari competenze tecniche Premesso che, se la spia luminosa frontale lampeggia, vuol dire che un collegamento al router in wireless è attivo. Per capire se qualcuno è collegato “abusivamente” alla nostra connessione, è necessario scollegare tutti i dispositivi collegati alla nostra rete wi-fi (smartphone, tablet, computer, smart tv etc).

2_ Metodo Complesso: Monitora lo stato della rete
Esiste anche un ulteriore metodo che richiede maggiori competenze informatiche, a fronte di un maggior livello di attendibilità dei risultati. E’ consigliabile chiedere l’aiuto di un sistemista della vostra azienda o fare riferimento ad un tecnico qualificato. Si tratta di software utilizzati per monitorare lo stato della rete. Uno di questi è Wireshark, strumento che fornisce informazioni quali la provenienza e la destinazione dei pacchetti di dati.
In altre parole, Wireshark permette di controllare tutto ciò che accade sulla rete, analizzando il traffico che viene generato dal computer o dai dispositivi connessi, riuscendo a intercettare una eventuale intrusione in atto.

Scoprire chi entra nella nostra rete non è poi così immediato; è fondamentale, pertanto, affidarsi a un provider di qualità come Acantho, che fornisce l’assistenza di tecnici specializzati per l’installazione del router e per ogni consulenza tecnica.

Condividi:

Articoli Correlati: